A Reggio Calabria il Convegno: Bambini Migranti, dal Kiwanis un aiuto concreto

In programma il 7 aprile a Reggio Calabria un interessante convegno organizzato dal Kiwanis Club, da 40 anni al servizio dei più bisognosi, sul tema delicato dei bambini migranti al fine di fornire un aiuto concreto

bambini migrantiIl 7 aprile 1978 nasceva ufficialmente in città il Kiwanis Club Reggio Calabria. Da quarant’anni fino ad oggi sempre al servizio di chi ha più bisogno, in particolare, dalla parte dei bambini. Nell’ambito delle attività̀ promosse per le celebrazioni del quarantesimo anno di vita del Kiwanis Club Reggio Calabria si terrà a favore del Service Europeo Happy Child, Bambini migranti dal primo soccorso, all’accoglienza e all’inclusione sociale, sabato giorno 7 aprile presso la Sala Conferenze del Museo Archeologico Nazionale della Magna Grecia di Reggio Calabria il Convegno: “Bambini Migranti, dal Kiwanis un aiuto concreto”.

A fare gli onori di casa Carmelo Malacrino, Direttore del Museo, Giuseppe Falcomatà, Sindaco Metropolitano e Natale Praticò, Presidente Kiwanis Club Reggio Calabria. Saranno altresì presenti il Presidente Europeo del Kiwanis International Piero Grasso, il Governatore del Distretto Kiwanis Italia San Marino Giuseppe Cristaldi, il Luogotenente Governatore Divisione 13 Calabria Mediterranea Francesco Garaffa insieme alle autorità kiwaniane distrettuali, civili, religiose e militari della città e della provincia di Reggio Calabria. Interverrà infine Antonio Marziale, Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria. Per quanti parteciperanno al convegno, nella mattinata del 7 aprile, è inoltre previsto uno speciale annullo filatelico ad opera di Poste Italiane. Quindi, a margine del convegno, sarà̀ possibile prenotare una interessante visita guidata presso la Sala dei Bronzi di Riace che precederà un piacevole Pranzo dell’Amicizia. Nel pomeriggio le delegazioni presenti in città saranno accompagnate in un tour nelle vie del centro storico cittadino alla scoperta dei tesori culturali e museali nonché delle tipicità enogastronomiche e artigianali della città e del territorio. La sera, poi, alle ore 20.30 presso il Teatro Francesco Cilea ci sarà la possibilità di assistere alla ultima pièce teatrale nell’ambito di una rassegna annuale che ha visto partner il nostro Club con L’Officina dell’Arte la cui parte del ricavato dell’intera stagione sarà̀ pubblicamente devoluta al service europeo Happy Child.Locandina evento 7 aprile