Reggio Calabria, convocato il Consiglio regionale a Palazzo Campanella

E’ stato convocato dal presidente Nicola Irto per il 17 aprile il Consiglio regionale presso il Palazzo Campanella di Reggio Calabria per discutere diversi punti all’ordine del giorno

Il presidente Nicola Irto ha convocato il Consiglio regionale al Palazzo Campanella di Reggio Calabria per martedì 17 aprile alle ore 14,30. All’ordine del giorno la proposta di legge n.66/10^, d’iniziativa del consigliere Greco recante: “Legge organica in materia di relazioni tra la Regione Calabria, i calabresi nel mondo e le loro comunità”. L’Assemblea procederà con l’esame abbinato del progetto di legge 214/10 a firma dei consiglieri Bova, Arruzzolo, Cannizzaro, Nicolò, Graziano, Morrone, Romeo, Giudiceandrea, Sergio, Neri e Battaglia recante: “Interventi regionali per la prevenzione ed il contrasto della criminalità organizzata e per la promozione di una cultura della legalità e dell’economia responsabile” e del progetto di legge 215/10 d’iniziativa della Giunta regionale dal titolo: “Modifica alla legge regionale 16 ottobre 2008, n. 31”. E’ in discussione, in merito, il testo unificato: “Interventi regionali per la prevenzione e il contrasto del fenomeno della ‘ndrangheta e per la promozione della legalità, dell’economia responsabile e della trasparenza”. A seguire, l’esame delle seguenti proposte di legge: la n. 291/10^ di iniziativa del consigliere Aieta: “Norme in materia di tutela, promozione e valorizzazione dell’invecchiamento attivo” e la n. 294/10^ a firma del consigliere Sergio recante: “Rafforzamento del Comitato dei garanti di cui all’articolo 5 della legge regionale 12 giugno 2009, n. 18 (Accoglienza dei richiedenti asilo, dei rifugiati e sviluppo sociale, economico e culturale delle comunità locali.)”.