Reggio Calabria: a Palazzo Campanella la Conferenza nazionale dei presidenti delle Commissioni regionali

La Conferenza nazionale dei presidenti delle Commissioni regionali Pari Opportunità approda a Palazzo Campanella a Reggio Calabria

Palazzo-Campanella-Regione-CalabriaVenerdì prossimo, 13 aprile, alle ore 16,00, nell’Aula “Acri”, la presidente Cinzia Nava e le altre componenti l’organismo consiliare, s’incontreranno con le rappresentati delle altre regioni italiani con l’obiettivo di condividere e approfondire un percorso di qualificazione delle politiche di genere. I lavori s’apriranno alla presenza del presidente del Consiglio regionale Nicola Irto e proseguiranno con una discussione ed un confronto che culminerà  in un documento condiviso. “Sottoporremo all’attenzione dell’Assemblea Nazionale delle Presidenti – anticipa Cinzia Nava- un disegno di legge redatto dalla Commissione regionale per le Pari Opportunità della Calabria con l’obiettivo di offrire alle donne, vittime in prima persona di atti qualificabili come crimini domestici, le stesse opportunità lavorative che la legge n. 4/2018, di recente approvazione, ha previsto per i figli orfani di crimini domestici. L’idea di questo intervento normativo nasce dalla consapevolezza che molto spesso gli uomini violenti privano le donne dell’indipendenza economica o, comunque, troppe mancate denunce sono il frutto proprio dell’assenza di un’autosufficienza economica. Ecco perché – conclude Cinzia Nava- garantire loro le risorse necessarie per fuggire dalla violenza diventa atto dovuto, di cui le Istituzioni hanno il dovere di farsi carico.