Previsioni Meteo, intensa sciroccata in arrivo nel weekend in Calabria e Sicilia con punte massime fino a +28/30°C

Previsioni Meteo, intensa sciroccata in arrivo sull’Italia, attesi valori massimi fino a +28/30°C specie al Centro/Sud, a seguire instabilità convettiva via via in aumento

Previsioni Meteo– La seconda perturbazione della settimana giunta da pochi giorni sull’Italia sta risultando molto più intensa di quella appena trascorsa Rovesci e temporali anche di forte intensità continuano ad interessare soprattutto il Nord e la Toscana settentrionale. Al Centro/Sud invece la pressione tende a calare a causa di una depressione presente sulle Baleari che richiama con un flusso umido correnti meridionali che oltre ad apportare un notevole aumento termico, nel pomeriggio odierno ha innescato la formazione di fenomeni convettivi su tutti i settori centrali, specie quelli appenninici, ma anche tra Campania, Puglia centro/settentrionale e Sicilia occidentale. Venerdì 13 tendenza a tempo più asciutto anche se con passaggi nuvolosi associato a qualche spunto instabile ancora al Nord, specie su Alpi, Nordovest e Sardegna. Attenzione perchè non è finita qui, i modelli matematici continuano a confermare un vasto fronte freddo e instabile di origine atlantica pronto ad approdarsi sul Nord Africa nel corso delle prossime 48 ore, dove innescherà la formazione di un vero e proprio vortice ciclonico che, in un secondo momento si muoverà verso il Mediterraneo, interessando l’Italia nel weekend. I primi effetti di questa perturbazione si osserveranno sui settori occidentali del nostro Paese, in particolare tra Nord Ovest e Sardegna dove l’aria instabile e calda proveniente dai quadranti meridionali apporterà piogge e forti temporali, altrove i fenomeni saranno decisamente blandi e isolati, spesso anche assenti, avremo però una ventilazione abbastanza sostenuta dai quadranti orientali specie al Centro-Sud sia Sabato 13 che Domenica 14 Aprile. I cosiddetti venti di caduta dall’Appennino (venti favonici) apporteranno un netto aumento delle temperature dove potremo avere picchi massimi localmente anche oltre i +28/+30°C al Centro-Sud. Il ciclone afro/mediterraneo Lunedì 15 Aprile nel suo movimento verso Est continuerà a condizionare il tempo sulla nostra Penisola per buona parte della prossima settimana. Assisteremo ai classici fenomeni convettivi (temporali di calore) che si formeranno sulla dorsale appenninica centro/meridionale, grazie sia all’aria instabile presente in quota e sia al notevole irraggiamento solare. Attenzione alla formazione di celle temporalesche che potranno produrre locali nubifragi, grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di downburst.

Carlo Falzarano