Previsioni Meteo, sole e caldo fino a fine Aprile ma dopo il Ponte del 1° Maggio arriva il maltempo

Previsioni Meteo, gli ultimi aggiornamenti: Aprile si concluderà con sole e caldo in tutt’Italia ma anche un po’ d’instabilità. Salvo il 1° maggio, ma subito dopo arriverà la prima tempesta primaverile con forte maltempo in tutto il Paese

Previsioni Meteo – Splende il sole in tutt’Italia in questo 25 Aprile dal clima estivo: le temperature sono eccezionalmente elevate ovunque, dal Nord con +28°C a Forlì e Faenza, +26°C a Bologna, Brescia, Merano, Rovereto e Mantova, +25°C a Torino, Verona, Ravenna, Novara e Ferrara, +24°C a Milano, Udine, Parma e Sondrio, passando per il Centro dove abbiamo +25°C a Roma e Firenze, +24°C a L’Aquila, +23°C a Perugia, Latina, Frosinone e Ancona, e arrivando al Sud con +29°C a Foggia, Carbonia e Cerignola, +28°C a Catania, Cosenza, Oristano, Alcamo ed Acquaviva delle Fonti, +27°C a Lecce e Siracusa, +26°C a Palermo, Trapani, Alghero e Catanzaro, +25°C a Taranto, Olbia, Modica e Brindisi. Pomeriggio farà ancora più caldo con punte di +30°C in tutto il Paese. Stiamo vivendo un’incredibile mese di Aprile d’estate anticipata, con record di caldo che potrebbero culminare nel mese di Aprile più caldo di sempre per l’Italia e per l’Europa. Una situazione anomala che da’ l’illusione che sia già iniziata la bella stagione: in realtà non è affatto così, e il mese di Maggio ci riserverà brutte sorprese. Torneranno, infatti, i fenomeni di maltempo che faranno anche abbassare le temperature, nella tipica variabilità della stagione primaverile. Ma andiamo con ordine.

Nei prossimi giorni avremo ancora caldo e bel tempo in tutto il Paese, anche se aumenterà l’instabilità per un transito perturbato in quota sul Mediterraneo centrale. In modo particolare tra Venerdì 27 e Sabato 28 Aprile avremo molte nubi in tutt’Italia con qualche pioggia e temporale sulle isole maggiori (Sardegna e Sicilia) e nell’area alpina. Tra fine mese e il 1° Maggio, durante uno dei Ponti più atteso dell’anno per migliaia di vacanzieri, continuerà a splendere il sole e a fare caldo in tutto il Paese: Ponte del primo maggio in salvo, quindi, ma subito dopo arriverà una vera e propria tempesta Mediterranea scatenata dall’affondo di aria fredda dal Nord Atlantico sui settori più occidentali del “Mare Nostrum”. Già da Mercoledì 2 Maggio questo violento ciclone si avvicinerà all’Italia, per poi colpire in pieno il nostro Paese tra Giovedì 3 e Venerdì 4 Maggio, provocando forte maltempo con violenti temporali, nubifragi, grandinate, venti impetuosi e un repentino calo delle temperature, che comunque ormai rimarranno stabilmente su valori tipicamente primaverili. E’ ancora presto poter immaginare i dettagli sulle aree più colpite dal maltempo, in quanto manca ancora una settimana a questo primo brusco peggioramento primaverile. Continuate a seguire MeteoWeb per ulteriori dettagli e aggiornamenti meteo.

 


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE