Pd: appello 450 donne dem, usate da vertici, no n ci fidiamo più

Roma, 11 apr. (AdnKronos) – ‘Towanda dem’. Come in ‘Pomodori verdi fritti’. E’ lo slogan dell’appello sottoscritto da 450 donne, impegnate a diversi livelli nel Pd, per denunciare la scarsa rappresentanza femminile nei gruppi usciti dal voto del 4 marzo e tornare ad essere “protagoniste della necessaria fase costituente del Partito Democratico a cominciare dall’effettiva rappresentanza paritaria ad ogni livello, ispirata a merito, competenze e rappresentatività politica territoriale, piuttosto che a logiche di fedeltà politica”.
L’appello è promosso da Francesca Puglisi, già presidente della commissione contro il Femminicidio al Senato. “Per la prima volta il Partito Democratico è sovrastato nella rappresentanza femminile parlamentare dal Movimento 5 Stelle e dalla Destra e mentre chi ha vinto le elezioni affida la leadership dei gruppi parlamentari e le cariche istituzionali alle elette, nel Pd un gruppo dirigente sempre più chiuso e muto si trincera in delegazioni e ‘trattative’ di soli uomini”, si legge.
“Nella scorsa legislatura, anche grazie alle primarie con la doppia preferenza di genere, eravamo il gruppo più rosa del Parlamento. Abbagliate dal primo Governo con il 50 e 50, ci siamo fidate. Abbiamo pensato: è fatta. Un errore politico fatale che non ripeteremo mai più”.

Adnkronos