Pasqua: Federalberghi Veneto, il sole ha scaldato arrivi e presenze

Venezia, 3 apr. (AdnKronos) – Pasqua 2018: per Federalberghi Veneto un bilancio positivo, dalla montagna al mare, dalle città d’arte alle terme, al lago di Garda.
L’occupazione media delle camere negli hotel di tutte le destinazioni è stata dell’85% circa, con punte del 100% alle terme di Abano-Montegrotto. Tra le città d’arte, Venezia e Verona sono state letteralmente prese d’assalto, con il trasporto lagunare messo a dura prova da una folla colossale di turisti, le autostrade verso le spiagge e la montagna intasate per l’esodo della Pasquetta, e i parcheggi pieni nelle città d’arte.
‘E’ andata bene, anche se come spesso ultimamente assistiamo sempre più a un turismo di quantità che di qualità ‘ commenta il presidente regionale di Confturismo e di Federalberghi Veneto Marco Michielli ‘ L’immagine dei turisti che ieri ballavano nudi a un passo da Rialto la dice lunga. Per non parlare di quelli assiepati lungo le rive dei canali o sulla scalinata della stazione di Santa Lucia, tutti a banchettare allegramente spargendo rifiuti”.

Adnkronos