Parlamento: Delrio, Lega e M5S credono sia cosa loro

Roma, 11 apr. (AdnKronos) – “Avanti con un’altra poltrona. L’accordo spartitorio tra Lega e 5 Stelle prosegue, questa volta con la presidenza della Commissione speciale. E’ una concezione allarmante quella secondo cui chi vince prende tutto tenendo fuori le minoranze anche quando queste, come nel caso del Pd, rappresentano la seconda forza politica del Paese. Salvini e Di Maio mostrano di credere che le istituzioni non siano la casa di tutti ma casa loro. E’ un fatto grave che non va sottovalutato”. Lo dichiara il capogruppo Pd alla Camera, Graziano Delrio.

Adnkronos