Parco Aspromonte: nel weekend il Meeting Nazionale delle Guide Ambientali Escursionistiche AIGAE

Da venerdì 6 fino a Domenica 8 Aprile a Gambarie, tutto il mondo AIGAE si trasferirà in Aspromonte

Tre giorni intensi di conferenze, seminari formativi, escursioni, proiezioni e tavoli tematici: sarà il Parco dell’Aspromonte ad ospitare il Meeting Nazionale delle Guide Ambientali Escursionistiche AIGAE.

Da venerdì 6 fino a Domenica 8 Aprile a Gambarie, tutto il mondo AIGAE si trasferirà in Aspromonte, per attività di aggiornamento, dibattiti e confronti sulla valorizzazione del territorio. L’evento, fortemente voluto dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, rientra nell’ambito delle iniziative programmate per promuoverne la conoscenza e l’identità dell’Aspromonte attraverso una serie di attività culturali incentrate sul turismo sostenibile.

“Il Meeting – ha spiegato il Presidente del Parco dell’Aspromonte, Giuseppe Bombino – coinvolgerà centinaia di Guide Escursionistiche che giungeranno da tutto il territorio nazionale e che avranno la possibilità di conoscere l’Aspromonte anche grazie alle “uscite sul campo”. Al  contempo, le Guide avranno la possibilità di confrontarsi sui processi di crescita in atto nell’Area Protetta e sulle ricadute positive sulle comunità. Al meeting parteciperanno anche i vertici Federparchi, le massime istituzioni nel campo del Turismo ambientale e i più importanti “Media” Nazionali” – ha concluso Bombino.

Venerdì alle 18.30 sempre a Gambarie, sarà inoltre proiettato il docufilm “Ritorno sui Monti Naviganti” di Alessandro Scillitani, che ripercorre il viaggio compiuto da Paolo Rumiz nel 2006, a bordo di una Topolino, lungo l’Appennino.

Sabato mattina, invece, grande momento di confronto sul “Turismo sostenibile nei Parchi e sul contributo delle Guide” che vedrà, tra gli altri, la presenza del Presidente di Federparchi Giampiero Sammuri e del Presidente Nazionale AIGAE, Filippo Camerlenghi, del Responsabile Aree Protette di Legambiente, Antonio Nicoletti e del Presidente Giuseppe Bombino

Denso il calendario delle escursioni previste: dall’itinerario verso le “Cascate Maesano”,
uno dei percorsi più attrattivi del Parco e richiestissimo in chiave turistica, al “Sentiero Verde” immerso nei boschi rigogliosi dell’Aspromonte; dal percorso storico che conduce al “Cippo di Garibaldi” fino al “Puntone la Croce”.  Intervalli di esperienze naturalistiche  ed ambientali con visita ad alcuni Geositi perno della candidatura del Parco dell’Aspromonte alla Rete Mondiale dei Geoparchi Unesco, per una tre giorni che richiamerà nel nostro Parco, il turismo sostenibile italiano valorizzando l’intero comprensorio e le sue identità.

Clicca qui per il programma completo.