Mance extra al  Policlinico, l’Ordine infermieri Messina: “Si faccia chiarezza”

L’Ordine infermieri di Messina: “non si generalizzi sulla categoria”

Il presidente dell’Ordine delle professioni infermieristiche di Messina, Antonio Trino, replica così  in merito alla notizia di un presunto coinvolgimento di un’infermiera del Policlinico nell’inchiesta della Procura e interna della struttura per l’illecita richiesta di una somma di modesta entità (10 euro) a una paziente: “Nel pieno e massimo rispetto delle indagini di magistratura e interne del Policlinico di Messina, chiedo a tutela di tutti gli iscritti all’Ordine professionale che non si generalizzi sulla categoria e che non si getti un’ombra molto pesante sugli infermieri in servizio al nosocomio di viale Gazzi. A nome e tutela dell’Ordine che rappresento e in attesa dei risultati delle indagini respingo come diffamante per l’intera categoria i termini utilizzati quali ‘probabilmente un’infermiera’ che danneggia l’immagine dei lavoratori impegnati quotidianamente e onestamente a servizio dei pazienti del Policlinico; chiedo pertanto, nel massimo rispetto dell’attivita’ giornalistica, maggiore chiarezza sulle notizie in merito”.