Open Fiber: specialisti in fibra ottica formati a Palermo (2)

(AdnKronos) – Il corso organizzato in collaborazione con Elis s’inserisce nel solco delle attività per l’innovazione e lo sviluppo della cultura digitale intraprese da Open Fiber, società impegnata nella realizzazione di una rete di telecomunicazione sull’intero territorio nazionale in modalità FTTH (Fiber To The Home, la fibra ottica che arriva direttamente all’interno di abitazioni e uffici). Un’infrastruttura all’avanguardia e a prova di futuro, capace di abilitare numerosi servizi – dalla domotica alla telemedicina, dal gaming online alla digitalizzazione della Pubblica Amministrazione, dalla mobilità sostenibile al telelavoro fino ai video e allo streaming in HD di ultima generazione – grazie a una velocità di connessione in grado di arrivare fino a 1 Gigabit al secondo. Va ricordato che Open Fiber è un operatore wholesale only: non vende servizi agli utenti finali, bensì mette la sua rete a disposizione di tutti gli operatori di Tlc interessati senza alcuna preclusione.
Nel frattempo, un’altra importante località siciliana sta per aggiungersi a Palermo, Catania e Siracusa, dove i lavori di Open Fiber sono già in fase avanzata. Lunedì mattina partirà infatti il cablaggio di Messina, porta d’accesso dell’Isola con una storia millenaria e lo sguardo proiettato verso il futuro. Nella città dello Stretto è previsto il collegamento di 96mila unità immobiliari, per un investimento complessivo tutto a carico di Open Fiber di circa 23 milioni di euro. I lavori partiranno da piazza Martiri d’Ungheria, nella zona di Viale Giostra.

Adnkronos