Milano: torna a maggio la Arch Week, focus su futuro e sostenibilità città

Milano, 5 apr. (AdnKronos) – Torna a Milano la Arch Week, dal 23 al 27 maggio: una settimana di eventi, promossa dal Comune di Milano, dal Politecnico, dalla Triennale, in collaborazione con la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli. Con la seconda edizione della manifestazione, per cinque giorni Milano tornerà a vestire gli abiti di capitale mondiale dell’architettura, coinvolgendo il pubblico in un palinsesto di eventi aperti a tutti, workshop, installazioni, mostre, performance, lecture con alcuni tra i più prestigiosi vincitori del premio Pritzker: Jacques Herzog, Toyo Ito, Kazuyo Sejima, Wang Shu.
Filo conduttore e titolo della nuova Arch Week è ‘Urbania’: il Politecnico e la Triennale affronteranno i temi del futuro delle città da un punto di vista progettuale e architettonico, mentre Fondazione Giangiacomo Feltrinelli ne esplorerà le implicazioni sugli spazi di cittadinanza attraverso il palinsesto di ‘About a City. Places, ideas and rights for 2030 citizens’ .
Un programma di talk, dibattiti, spettacoli e proiezioni prenderà il via giovedì 24 con una lecture pubblica di Jacques Herzog. Dal confronto tra Milano e altre città internazionali, il programma – con la curatela scientifica di Stefano Boeri, Mauro Magatti e Salvatore Settis – si articolerà attorno a tre sfide principali: la crescente diversità e le questioni di convivenza, i diritti delle minoranze, l’accesso ai servizi; l’avanzamento del digitale, l’infrastruttura tecnologica e la dimensione immateriale del futuro urbano; la sostenibilità e gli approcci resilienti e green-based per una progettazione urbana in alleanza con la natura.

Adnkronos