Milano: sgombero via Cavezzali, 202 persone controllate, 43 indagati

Arresti Volanti PoliziaMilano, 5 apr. (AdnKronos) – E’ di 202 persone controllate il bilancio dello sgombero condotto dalla polizia di Milano nell’immobile di via Cavezzali 11, noto come il ‘fortino della droga’. Complessivamente sono state 71 le persone di varie nazionalità, tra cui un minore, accompagnate in questura per accertamenti; due gli appartamenti sottoposti a sequestro preventivo; 98 invece gli appartamenti, occupati abusivamente, liberati e restituiti alla proprietà. La polizia, con il supporto delle altre forze dell’ordine, ha recuperato dieci auto e due moto sequestrati amministrativamente; 68 appartamenti sono stati perquisiti alla ricerca di droga; due famiglie con minori sono state affidate al sostegno dei servizi del Comune.  E ancora 43 le persone indagate; due le persone destinatarie di ordinanza di esecuzione per la carcerazione e contestuale decreto di sospensione; 47 degli accompagnati messi a disposizione dell’Ufficio Immigrazione. Tutti gli appartamenti, fanno sapere dalla questura, sono stati posti in sicurezza eliminando le bombole di gas e gli impianti elettrici abusivi.

Adnkronos