Milano: Blair Thurman debutta a Garage Italia, prima personale italiana

Milano, 3 apr. (AdnKronos) – Prima personale milanese dal titolo ‘Blair Thurman – Nell’Acqua Azzurra’ per l’artista americano, grazie alla collaborazione tra Larry Gagosian e Garage Italia. Un incontro, quello tra automobile e arte, che segue la scia di una lunga tradizione, dal movimento futurista italiano all’inizio del XX secolo ad artisti contemporanei come Alexander Calder, Roy Lichtenstein o Andy Warhol.
Le influenze di Thurman spaziano dalla Pop art al Minimalismo fino alle reliquie dell’infanzia, alla musica popolare e al cinema degli anni ’70. Le sue forme standardizzate, estratte dalle piste elettriche, da strutture architettoniche e dalle forme della vita di tutti i giorni, portano a un registro nostalgico le affascinanti attività della fanciullezza, per rendere le geometrie astratte più idiosincratiche e accessibili. Thurman traspone i dettagli formali di questi oggetti quotidiani nel regno subliminale dell’astrazione.
Lapo Elkann ha aperto Garage Italia a Milano nel novembre 2017 nell’iconica ex stazione di Agip Supercortemaggiore restaurata da Michele De Lucchi. Creatività, design ed eccellenza italiana si incontrano nella sede dell’hub creativo che ospita al suo interno bar e ristorante curati da Chef Carlo Cracco.

Adnkronos