Messina, torna Vivicittà: ecco le info su viabilità e linee Atm

Domenica a Messina la manifestazione podistica “Vivicittà”: ecco tutte le info sul percorso, la viabilità e i servizi Atm

Domenica 15 anche a Messina si svolgerà “Vivicittà”. L’evento podistico, che si terrà in contemporanea in 42 città italiane, 12 all’estero e in quattro Istituti penitenziari, coinvolgerà – secondo i dati del 2017 – oltre 70mila partecipanti impegnati nelle varie città italiane ed estere per la sostenibilità ambientale, i diritti e contro la violenza alle donne. Sarà Rai Radio 1 ad avviare in diretta la 35^ edizione della manifestazione insignita dalla medaglia del Presidente della Repubblica, patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei ministri, dai ministeri dell’Ambiente, della Giustizia, del Lavoro e delle Politiche sociali, degli Affari Esteri e della cooperazione internazionale. La competizione, promossa dal Comitato Territoriale Uisp Messina e patrocinata dal Comune di Messina, si snoderà nel cuore della città attraverso un anello che comprenderà la via  Garibaldi in entrambe le carreggiate nel tratto compreso tra il viale Boccetta e la via T. Cannizzaro). Il percorso verrà ripetuto  più volte dai partecipanti alla gara agonistica per km 12 e una sola volta da quelli della sezione ludico-motoria per km 4. Agli iscritti alla competizione sarà consegnata una t-shirt che riporterà la frase “Lo sport per lo sviluppo sostenibile Vivicittà – Bicincittà” e lo stemma del 70° Uisp 1948 – 2018. Durante lo svolgimento della manifestazione verranno usati bicchieri in mater-bi e sarà distribuita acqua di rete, frutta e biscotti locali. Lungo il tratto dalla partenza all’arrivo verranno predisposti raccoglitori per la raccolta differenziata. Parteciperanno anche 37 studenti del liceo statale “E Ainis” aderenti al progetto di formazione scuola-lavoro “La città accogliente: percorsi di ecosostenibilità urbana” con i quali, durante le fasi organizzative di Vivicittà , è stata avviata una riflessione sul rapporto tra sport e mobilità urbana. Dallo stand Uisp alle 8 partirà la passeggiata di Bus &Trek guidata  dagli studenti dell’istituto tecnico economico statale “Antonio Maria Jaci” che descriveranno i monumenti e le bellezze storico architettoniche della città incontrati lungo l’escursione che si concluderà intorno alle 11 al box del comitato organizzativo. Durante la manifestazione sarà possibile firmare l’appello “mai più fascismi” promosso da Anpi e sostenuto daUisp. Per consentire lo svolgimento della gara sportiva il dipartimento Mobilità Urbana e Viabilità ha adottato limitazioni al flusso viario. Pertanto dalle ore 7 alle 13, di domenica 15, sarà vietata la sosta nelle due carreggiate di via Garibaldi, quella est (valle) tra via Tommmaso Cannizzaro e viale Boccetta, e ovest (monte), nel tratto compreso tra le vie Tommaso Cannizzaro e Cesare Battisti. Sarà interdetto anche il transito veicolare, dalle 9 alle 13, sempre in entrambe le carreggiate di via Garibaldi, tra viale Boccetta e via Tommaso Cannizzaro, con esclusione delle aree di intersezione in corrispondenza di via Tommaso Cannizzaro e del viale Boccetta. Vigerà inoltre il divieto di transito, nella carreggiata stradale ovest di via Garibaldi, tra il viale Boccetta e corso Cavour. I veicoli provenienti dalla carreggiata ovest di via Garibaldi, in direzione nord – sud, potranno continuare la marcia in direzione sud impegnando il corso Cavour. Saranno poi istituite le direzioni, obbligatoria a sinistra in largo San Giacomo, per i veicoli provenienti dalla via Cesare Battisti per l’immissione in via Loggia dei Mercanti, e obbligatoria diritto in via Cesare Battisti, all’intersezione con via I Settembre. Infine sarà interdetta la circolazione veicolare nella corsia riservata della via I Settembre, nel tratto compreso tra il viale San Martino e la via Cesare Battisti, in corrispondenza dell’intersezione tra via I Settembre e viale San Martino. In esecuzione dell’ordinanza del dipartimento Mobilità Urbana e Viabilità, anche alcune linee dell’ATM, domenica 15, dalle 8 alle 14, subiranno deviazioni di percorso. Le linee 1/5 – 2 – 6 – 10/8 – 9 – 12 – 32 – 35 – 38 e 41 all’andata da Cavallotti, percorreranno la via Santa Maria Alemanna, a sx viale San Martino, a dx via Tommaso Cannizzaro, a sx via Cesare Battisti e tragitto regolare; al ritorno effettueranno il regolare percorso. Le linee 71 – 72 – 73 – 74 – 78 – 79 e 81/, all’andata, Cavallotti, via Santa Maria Alemanna, a sx viale San Martino, a dx via Tommaso Cannizzaro, corso Cavour e percorso regolare; al ritorno, giunti alla Prefettura proseguiranno attraverso corso Cavour, via Tommaso Cannizzaro e Stazione Centrale. La linea 14, all’andata, Cavallotti, via Santa Maria Alemanna, a sx viale San Martino, a dx via Tommaso Cannizzaro e percorso regolare; al ritorno, il bus percorrerà il regolare tragitto. La linea 15, all’andata Cavallotti, via Santa Maria Alemanna, a sx viale San Martino, a dx via Tommaso Cannizzaro e percorso regolare; al ritorno, giunti alla Prefettura la linea percorrerà corso Cavour, via Tommaso Cannizzaro e percorso regolare. La linea 30, all’andata, Cavallotti, via Santa Maria Alemanna, a sx viale San Martino, a dx via Tommaso Cannizzaro e regolare percorso; al ritorno, giunti alla Prefettura, attraverserà corso Cavour, via Tommaso Cannizzaro, a dx via Cesare Battisti e tragitto regolare. La linea 43, all’andata, Cavallotti, via Santa Maria Alemanna, a sx viale S. Martino, a dx via Tommaso Cannizzaro e percorso regolare; al ritorno, giunti sul viale Boccetta, a dx corso Cavour, via Tommaso Cannizzaro e regolare proseguimento della corsa. Le deviazioni di percorso potranno essere consultate sul sito aziendale ATM all’indirizzo www.atmmessina.it e sull’App “MyATM”.