Festa della Divina Misericordia: a Messina la fiaccolata ed esposizione delle reliquie di San Giovanni Paolo II e Santa Faustina

 

Fiaccolata a Messina in occasione della Festa della Misercordia: nel pomeriggio saranno esposte le reliquie di Santa Faustina Kowalska e S. Giovanni Paolo II

In occasione dell’annuale Festa della Divina Misericordia domenica 8 aprile si svolgerà “Il Pomeriggio della Misericordia”: alle ore 17,30 Coroncina alla Divina Misericordia con canti e preghiere, seguirà la solenne S. Messa predicata da P. Mario Magro rettore della Basilica Santuario di S. Antonio. Al termine della S. Messa si svolgerà per le vie adiacenti la Basilica una FIACCOLATA DELLA MISERICORDIA, per chiedere a Dio, pace, gioia e serenità per la nostra città di Messina, che aspetta con ansia la riconciliazione e l’inclusione, per una società più giusta, umana ed equa, dove si ponga al centro l’Uomo, nella sua dignità di vivere, lavorare e sentirsi parte di una comunità civile e religiosa, che lo accolga, lo accompagni e lo promuova.

Inoltre saranno esposte alla venerazione dei fedeli le reliquie di SANTA FAUSTINA KOWALSKA e S. GIOVANNI PAOLO II, dono alla Basilica da parte del Santuario internazionale della Divina Misericordia di Cracovia e del Segretario particolare del Papa Santo il Cardinale Stanislaw Dziwisz. Questo evento religioso organizzato dalla comunità del Santuario di S. Antonio vuole proseguire quanto è stato vissuto nell’Anno Santo della Misericordia, anno che deve proseguire, cosi come afferma Papa Francesco; “questo è il tempo della Misericordia, ovvero il tempo di guardare avanti di comprendere come continuare con fedeltà, gioia ed entusiasmo a sperimentare la ricchezza della misericordia divina”.