Messina, presunta richiesta di “mance extra” all’infermiera del Policlinico: indaga la Procura

Presunte richieste di  mancia extra per un infermiera al Policlinico di Messina: indaga la Procura

Finisce prima su Facebook e poi i Procura la vicenda raccontata dalla preside Egle Cacciola e avvenuta al Policlinico di Messina. La dirigente ha raccontato che al termine di una visita sarebbe stata invitata dal medico ad elargire una somma in denaro, di modesta entità,  ad una persona che si trovava fuori dall’ambulatorio.  La paziente avrebbe protestato con il medico, il quale si sarebbe limitato a rispondere che “Qui si usa così”. Irritata dalla richiesta, la preside racconta di essersi allontanata dalla struttura, schivando fuori dalla sala d’attesa una donna, probabilmente un’infermiera, che l’aspettava con la mano pronta a ricevere il denaro.  La vicenda è stata segnalata ai magistrato e intanto al Policlinico è già partita una indagine interna.