Messina, torna il “Maggio dei libri”: al via la presentazione delle proposte

A Messina torna il “Maggio dei libri”,  la campagna nazionale finalizzata a sottolineare e promuovere il valore sociale della lettura

libriL’assessorato alla Cultura del Comune di Messina ha organizzato anche quest’anno una programmazione di attività legate alla lettura in occasione de “Il Maggio dei libri”, la campagna nazionale che si svolgerà dall’1 al 31 maggio, promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO. L’iniziativa, nata nel 2011, è finalizzata a sottolineare e promuovere il valore sociale della lettura quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile. “Oltre alle iniziative organizzate direttamente dall’Assessorato è possibile – ha evidenziato Alagna – chiedere l’inserimento di attività autonome all’interno del cartellone che verrà predisposto dall’Assessorato alla Cultura, nonché la coorganizzazione di specifiche attività con la richiesta di un supporto in servizi al Dipartimento Politiche Culturali ed Educative. A tal fine tutte le realtà collettive o individuali interessate (istituzioni, istituti scolastici, associazioni, librerie, fondazioni, collettivi, mezzi di informazione, case editrici, singole/i cittadine/i, ecc.) potranno proporre attività legate alla lettura (letture pubbliche, laboratori, presentazioni di libri, letture ad alta voce per persone ipovedenti o non vedenti, ecc.), che si terranno in tutta la città per il mese di maggio”. Le richieste possono essere presentate compilando la scheda allegata (scaricabile dal sito www.comunemessina.gov.it), e trasmesse via mail entro venerdì 13 aprile.