Precipita dalle scale, ma le negano l’infortunio sul lavoro: l’incredibile storia di un’hostess a Messina

Hostess precipita dalle scale di uno Yacht a largo delle acque di Lipari (Messina): trasportata in codice rosso in ospedale, la donna adesso annuncia battaglia in Tribunale

Riceviamo e pubblichiamo la nota inviata da Giorgio Blandina in merito alla vicenda di un’ hostess  vittima di un incidente a bordo di uno Yacht battente bandiera italiana:

La hostess signorina Anastasiia Orlova, assistita dagli avvocati Cesare Fumagalli, Marco Mastropasqua ed Enrico Vergani, ha depositato una circostanziata denuncia presso la Procura della Repubblica di Barcellona P.G. e  la Procura della Repubblica di Messina. Il 28 giugno 2017, imbarcata sullo Yacht Lutetia battente bandiera italiana di proprietà di Azure Embark, ormeggiata in porto a Lipari, la hostess Orlova mentre era intenta a rassettare accappatoi e quant’altro lasciati incustoditi dagli ospiti passeggeri sul ponte superiore, scivolava rovinosamente dalla scala interna dell’imbarcazione stessa. Veniva con l’ambulanza trasportata presso il nasocomio di Lipari e subito dopo in codice rosso trasferita in elisoccorso del 118 all’Ospedale Policlinico G.Martino di Messina. Diagnosi: “…politrauma: frattura scomposta terzo distale femore sx, trauma cranico con frattura incompleta della teca cranica e ferite lacero contuse regione occipiti-parietale, anemia emorragica” a seguito di questa seria diagnosi vari interventi medico chirurgici, emotrasfusioni, ecc. Il comandante del Lutetia signor Francesco Cannone si è comportato come nulla fosse accaduto sulla imbarcazione al suo comando, il comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo T.V. (CP) Paolo Margadonna non ha visto e sentito nulla, il Presidio Ospedaliero di Lipari, nonostante la prognosi superasse i 30 giorni non ha denunciato l’infortunio a chi di dovere e altrettanto ha fatto l’Ospedale G.Martino di Messina.  L’armatore Manuel Siclari negava addirittura l’infortunio sul luogo di lavoro. Insomma proprio un bel quadretto da far onore al peggio del peggio che ad una brava, seria e capace professionista come Anastasiia poteva capitare“. Giorgio Blandina rende noto che nella seconda decade di maggio avrà luogo una conferenza stampa a Messina, organizzata da COSMAR e in quella occasione l’ hostess Anastasiia Orlova risponderà a tutte le domande in merito.