Messina, rubata la panchina della piazzetta di San Licandro. Il Comitato: “se qualcuno pensa di intimorirci o di bloccarci si sbaglia” [FOTO e INTERVISTA]

/

Messina, Comitato “Idea San Licandro”: “se qualcuno pensa di intimorirci o di bloccarci si sbaglia. Pronti a denunciare alle Forze dell’Ordine”

Se qualcuno pensa di intimorirci o di bloccarci si sbaglia. Andiamo avanti con più determinazione e più forza.” In queste poche righe si può sintetizzare il pensiero dei coordinatori del Comitato “Idea San Licandro”, Umberto De Luca e Pio Magazzù, a seguito dell’ennesimo atto di vandalismo compiuto a scapito di Piazza San Salvatore dei Greci, area verde adottata dal comitato da alcuni mesi. Questa volta è stato il turno di una panchina, collocata il 31 marzo scorso in modo da completare l’opera di riqualificazione della zona, e che solo 14 giorni dopo è stata portata via da ignoti. Si allunga quindi la conta dei danni: prima della panchina, erano già stati portati via due pannelli plastificati con gli orari dei bus, che il Comitato aveva posizionato nei pressi delle fermate ATM, ed un faretto a led ad energia solare. In un lungo comunicato, diffuso tramite la pagina facebook, gli organizzatori hanno annunciato che il fatto verrà denunciato alle forze dell’ordine e che sin da adesso lavoreranno allo scopo di collocare una nuova panchina. Di seguito le dichiarazioni di Francesco Pio Magazzù rilasciate ai microfoni di StrettoWeb: