Messina, paura a bordo di un bus Atm: autista aggredito e minacciato con coltello

Messina, paura a bordo di un bus Atm: passeggero aggredisce autista

Paura a bordo dell’autobus di linea Atm 47, nei pressi di Contrada Citola,  dove nella giornata del 24 aprile un autista neo assunto, B.E., è stato brutalmente aggredito da un ragazzo. Secondo alcune testimonianze, sembrerebbe che il passeggero abbia chiesto all’autista di scendere dall’autobus prima dell’arrivo alla fermata. Al rifiuto del dipendente Atm, il giovane sarebbe esploso in uno scatto d’ira, iniziando a spingere, sputare e inveire contro l’autista, giungendo anche ad estrarre un coltello dalla tasca. Ad evitare che accadesse il peggio, i passeggeri a bordo, che hanno cercato in tutti i modi di dissuadere il giovane a compiere gesti sconsiderati. Secondo quanto riportato da alcuni testimoni il giovane è quindi sceso dal mezzo e dalla strada ha continuato a minacciare e inveire contro l’autista. Il dipendente Atm è stato sottoposto alle cure dei sanitari, ha sporto denuncia nei confronti del giovane e attualmente è in congedo dal servizio. Sull’episodio adesso indagano i Carabinieri.