Mafia: pg Barbiera, sentenza ‘Apocalisse’ conferma impianto accusatorio

Palermo, 12 apr. (AdnKronos) – “E’ stato confermato l’impianto accusatorio di primo grado”. Lo ha detto subito dopo la sentenza d’appello del processo ‘Apocalisse’ il sostituto procuratore generale di Palermo Sergio Barbiera che, con la collega Rita Fulantelli, ha rappresentato l’accusa. La corte d’appello ha emesso condanne per oltre 5 secoli di di carcere a carico di una sessantina di imputati. Sono 27 le assoluzioni.

Adnkronos