Lombardia: Gallera, coinvolgimento pediatri in vaccinazioni sperimentale

Milano, 11 apr. (AdnKronos) – “Il progetto sperimentale che consentiva ai pediatri di libera scelta dei comuni di Bollate/Baranzate, Novate Milanese e Paderno Dugnano di effettuare ai propri pazienti le vaccinazioni del primo biennio di vita aveva una scadenza precisa che si completava con i nuovi nati del 2017”. Lo afferma l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera rispondendo al Simpef Lombardia.
“Si è sicuramente trattato di un’esperienza positiva ‘ ha sottolineato l’assessore – tanto che la scadenza è stata prorogata due volte. Per questo sulla base del nuovo accordo collettivo nazionale, appena siglato, che prevede a seconda delle necessità un maggior coinvolgimento del pediatra di famiglia nell’offerta vaccinale, stiamo verificando se è possibile renderla omogenea e sistemica su tutto il territorio regionale”.
“Nel frattempo ‘ ha concluso Gallera ‘ non ci sarà alcuna ripercussione negativa per le famiglie in quanto l’Asst Rhodense è già pronta ad effettuare le chiamate e prendere in carico i nuovi nati a partire dal mese di marzo”.

Adnkronos