Libri: ‘Giornalismi’ contro le fake news e misinformation

Palermo, 5 apr. (AdnKronos) – Oggi la comunicazione è in costante evoluzione e questo cambiamento coinvolge anche il mondo dell’informazione e del giornalismo, che “sempre più spesso si trovano a dover fronteggiare fake news e misinformation. Mai come oggi, quindi, è necessario riuscire a sviluppare nuovi strumenti, nuovi modelli e nuovi linguaggi che possano rispondere alle esigenze del lettore”. I giornalisti Francesco Pira e Andrea Altinier hanno realizzato un manuale intitolato ‘Giornalismi. La difficile convivenza con fake news e misinformation’ (edito da libreriauniversitaria.it), pensato “per tutti gli operatori del settore comunicativo”. Il libro “offre un inquadramento teorico preciso dei mass media e un’attenta analisi del profilo dei lettori di oggi – dicono gli autori – In particolare, è presente un focus sui social network grazie al quale non solo è possibile delineare nuove forme di giornalismo, ma anche le modalità con cui affrontare i cambiamenti in atto, esaminando aspetti come post verità, fake news e misinformation”. Nel volume, che “vuole essere uno strumento di lavoro, sono presenti anche alcune case-history, in grado di tracciare percorsi comunicativi innovativi e sostenibili”.
Francesco Pira è docente di Comunicazione e Giornalismo presso il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università degli Studi di Messina ed è coordinatore didattico del Master in Manager della Comunicazione Pubblica. Collabora con lo IUSVE, Università Salesiana di Venezia e Verona, dove dal 2009 è docente di Comunicazione pubblica e d’Impresa. Svolge attività di ricerca nell’ambito della sociologia dei processi culturali e comunicativi. Saggista e giornalista, è autore di numerosi articoli e pubblicazioni scientifiche. Nel giugno 2008 per l’attività di ricerca e saggistica è stato insignito dal Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Scrive per il giornale americano La Voce di New York e per il quindicinale Più Europei. Opinionista del quotidiano on line Affari Italiani e del magazine Spot and Web, scrive per riviste specializzate. Editorialista di Scrivo Libero firma la rubrica settimanale Piraterie sulle pagine culturali del quotidiano La Sicilia.
Andrea Altinier si occupa di consulenza nell’ambito della comunicazione. Ha maturato una consolidata esperienza, lavorando nelle Istituzioni e presso la società Swg, dove si è occupato di ricerca in materia di comunicazione pubblica, analisi di immagine e di posizionamento e customer satisfaction. Attualmente lavora per Adnkronos Nordest, svolgendo consulenza sulla comunicazione e sulle media relation per aziende, enti pubblici e fondazioni. Ha seguito come spin doctor diverse campagne elettorali ed è tra i collaboratori di Youtrend.it. è stato tra i fondatori e i curatori della rivista digitale www.postpoll.it. Dal 2013 è docente di Comunicazione pubblica e aziendale all’Istituto Universitario Salesiano di Venezia.

Adnkronos