Lavoro: al via ‘Maratona delle Stem’, 100 ragazze immaginano futuro (4)

(AdnKronos) – “In Vodafone stiamo sperimentando la tecnologia 5G a Milano con l’obiettivo di trasformare la città nella capitale europea del 5G – ha affermato Sabrina Baggioni, 5G Program director di Vodafone Italia -. La tecnologia dunque come importante abilitatore di nuovi servizi che, da una parte, contribuiscono a migliorare la qualità della vita delle persone, e dall’altra, richiedono nuove competenze e professionalità, creando nuove opportunità lavorative che le donne, coniugando competenze STEM con la curiosità che le contraddistingue, sono nella migliore posizione per cogliere”.
Silvia Foschi, responsabile patrimonio storico artistico e attività culturali di Intesa Sanpaolo, ha illustrato in particolare il valore delle Stem anche in campo umanistico e creativo, focus a cui è dedicato il ‘fattore A di Arts’ che rappresenta la novità dell’edizione 2018 di #STEMintheCity. “Anche nel mondo dell’arte sempre di più l’incontro tra sapere umanistico e sapere scientifico è imprescindibile per il raggiungimento di risultati qualificati. Lo dimostra in particolare il campo del restauro – ha dichiarato – dove alla definizione della metodologia di intervento del restauratore concorrono la ricerca propria della storia dell’arte e le conoscenze che iconservation scientists attingono dai campi della fisica, della chimica, dell’ingegneria, fondendosi nell’obiettivo comune della salvaguardia del nostro patrimonio”.
Le iniziative al Teatro alla Scala sono proseguite nel corso del pomeriggio: le studentesse delle scuole secondarie di secondo grado sono state coinvolte in una speciale sessione interattiva di role-modeling per tracciare la strada verso le carriere possibili e, grazie alla collaborazione con Fondazione Umberto Veronesi, hanno partecipato a tavole rotonde e sessioni parallele di workshop tematici con esperte Stem provenienti dal mondo della ricerca, dell’università e delle aziende.

Adnkronos