La Cgil il 12 aprile a Gioia Tauro per la presentazione della “Strategia nazionale”, conclude Camusso

Sono quattro idee programmatiche al centro della Strategia nazionale per la crescita, l’occupazione e lo sviluppo del Sud e del Paese che la Cgil Nazionale presenterà giovedì prossimo, 12 aprile, a Gioia Tauro

SostenereProgrammareConnetterePrendersi cura. Sono le quattro idee programmatiche al centro della Strategia nazionale per la crescita, l’occupazione e lo sviluppo del Sud e del Paese che la Cgil Nazionale presenterà giovedì prossimo, 12 aprile, a Gioia Tauro in occasione dell’iniziativa ‘L’Italia del Mezzogiorno’. Appuntamento alle ore 9 presso l’Auditorium Severi Guerrisi, via Galluppi 1. La Cgil, dopo un lungo percorso a livello territoriale, regionale e nazionale con la campagna ‘Laboratorio Sud’, ha elaborato un’articolata strategia nazionale per rafforzare le condizioni economico sociali del Mezzogiorno, favorire crescita e occupazione e permettere così una vera inversione di tendenza per tutto il Paese. All’iniziativa di lancio della piattaforma, che sarà presieduta dalla segretaria generale della Cgil di Gioia Tauro Celeste Logiacco, porterà i suoi saluti il Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio. A Jacopo Dionisio, responsabile Politiche per la coesione territoriale e il Mezzogiorno Cgil sarà affidata la relazione introduttiva. Seguirà una tavola rotonda moderata da Riccardo Sanna, capo area Politiche di sviluppo Cgil alla quale interverranno: Gianna Fracassi, segretaria confederale Cgil, Francesco Aiello, Università della Calabria, Delio Miotti, Svimez. Concluderà il segretario generale della Cgil Susanna Camusso.