Infortuni: Poletti, necessario maggior coordinamento fra tutti attori

Roma, 10 apr. (AdnKronos) – “La riunione di questo pomeriggio punta ad un maggior coordinamento fra tutti gli attori con l’impegno di abattere il numero degli incidenti e dei morti sul lavoro”. Il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti lo dice entrando alla presentazione del rapporto Generali sul Welfare. “Dobbiamo migliorare la prevenzione e gli strumenti più efficienti per ridurre il rischio”, spiega il ministro che oggi incontrerà i vari attori coinvolti sul tema: l’Ispettorato nazionale del lavoro, l’Inail e l’Inps. In merito ad una cosiddetta emergenza sul fronte delle vittime il ministro spiega che “siamo sempre in emergenza fin tanto che ci sarà anche una sola vittima nel mondo del lavoro”.

Adnkronos