Ikea: Cgil, provvedimento Tribunale ingiusto e non condivisibile

Milano, 3 apr. (AdnKronos) – Il provvedimento del Tribunale di Milano che ha respinto il ricorso presentato da Marica Ricutti nei confronti del licenziamento disposto nei suoi confronti da Ikea, “a nostro avviso appare ingiusto e non condivisibile, e per questo la lavoratrice, con il sostegno della Filcams Cgil Milano, ha già dato mandato ai suoi legali di presentare il ricorso in opposizione, che nei prossimi giorni verrà depositato”. Lo evidenzia in una nota la Filcams Cgil di Milano, secondo cui “la decisione del giudice non sembra tenere in alcuna considerazione una serie di questioni”. Per domani 4 aprile è stata indetta dal sindacato una conferenza stampa straordinaria, presso la Camera del Lavoro di Milano, alle 11.30.

Adnkronos