Governo: Pizzarotti, M5S con Berlusconi? Ormai mi aspetto di tutto (2)

Roma, 12 apr. (AdnKronos) – Se il M5S andasse al governo “sarei contento, potremmo finalmente vedere la loro capacità di governare”, perché “scalare un partito e parlare bene in tv è una cosa, governare un’altra. E da Di Maio una decisione non è mai stata presa”, mentre se vai al governo “non puoi nicchiare”. Pizzarotti, infatti, rimprovera al M5S di aver “galleggiato in questi anni senza mai avere una linea, vedi la politica estera”.
Quanto al rapporto con Casaleggio, “penso che le decisioni le prenda Di Maio in autonomia – dice – per la storia di questi anni, con Di Maio, uno sconosciuto che ha scalato il Movimento. Riuscendo a non farsi espellere -bastava alzare la mano per ritrovarsi fuori- è riuscito a prendere tutto. Non penso sia un burattino, anche se io non sopporto gli yesman”. Casaleggio, a detta di Pizzarotti, ha un ruolo di peso “sulla parte comunicativa, credo sia molto discussa. Ma il peso da Di Maio viene esercitato”.

Adnkronos