Governo: Fraccaro, mai sostegno senza Di Maio premier

Fabio Cimaglia/LaPresse

Fabio Cimaglia/LaPresse

Roma, 4 apr. (AdnKronos) – “Luigi Di Maio è l’unico presidente del Consiglio che siamo disposti a sostenere”. A ribadirlo, senza giri di parole, è Riccardo Fraccaro, deputato del M5S e questore anziano della Camera, in un’intervista su Avvenire. A chi gli chiede se sia ipotizzabile un esecutivo senza Di Maio alla guida, “mai, nel modo più assoluto – risponde secco – Diciamolo chiaramente una volta per tutte: è finita l’epoca dei governi nati per calpestare la volontà popolare, siamo ufficialmente nella Terza Repubblica e dobbiamo restituire centralità ai cittadini. Ben 11 milioni di cittadini hanno votato un programma e un candidato premier. è una questione di rispetto della democrazia, per noi la volontà popolare è sacra”. Fraccaro ribadisce poi una delle priorità del Movimento, che “propone di abolire vitalizi senza se e senza ma. Non è necessaria la formazione del governo: servono coerenza e buona volontà”. Quanto al rapporto col Pd, i 5 Stelle sono “aperti al confronto sui temi”. Mentre, rispetto a Silvio Berlusconi e a un ipotetico passo indietro del Cavaliere per allargare il confronto sul governo da Salvini a tutto il centrodestra, “chi vuole occuparsi del bene del Paese – afferma Fraccaro – sa che troverà nel M5S una forza affidabile e compatta che lavora solo per il bene comune. è in gioco il futuro dei cittadini e non siamo disposti ad assecondare le liti interne alle coalizioni né a dare sponda a chi cerca riabilitazioni politiche”.

 

Adnkronos