Governo: Di Maio, nostro primo interlocutore Martina e Pd

Roma, 3 apr. (AdnKronos) – “Sappiamo che non ci sono numeri perchè una forza politica governi da sola e dobbiamo essere concreti: io voglio proporre ai miei interlocutori un contratto di governo come in Germania. Mettiamoci attorno a un tavolo, decidiamo le cose da fare”. Lo ha detto Luigi Di Maio a Di Martedì.
“Chi sono i miei interlocutori? Io mi rivolgo al Pd che ora deve scegliere se seguire la linea di Renzi che, pur di fare dispetto a me e al M5S, fa un dispetto a paese. Una linea irresponsabile. Io mi rivolgo al Pd che in questo momento non ha più come segretario Matteo Renzi, ma Martina con cui abbiamo interloquito più volte in questi giorni”. Per i 5 Stelle, ha aggiunto, il “primo interlocutore è Martina e il Pd in cui ci sono personalità che hanno lavorato bene come lo stesso Martina, Minniti, anche Franceschini”.

Adnkronos