Giustizia: Di Maio, ridurre tempi contenziosi sarà nostra riforma

Roma, 10 apr. (AdnKronos) – “Ogni volta che parlo con gli investitori esteri mi dicono che il problema per loro è nei tempi della giustizia. Se inizia un contenzioso, servono 7-8 anni minimo per arrivare a una sentenza, in Spagna ne bastano 2-3. Le riforme della giustizia fatte finora venivano fatte dalla politica per salvare se stessa dai processi e dalla galera, noi quando parliamo di riforma della giustizia parliamo di soldi da rimettere nei tribunali per consentire di lavorare al doppio del tempo a cui stanno lavorando oggi”. Lo dice Luigi Di Maio nel corso di un incontro con gli imprenditori a Termoli al fianco del candidato governatore del M5S in Molise, Andrea Greco.
Più soldi si traduce nell'”assumere più personale, agevolare le procedure” ma anche, aggiunge Di Maio, “abolire le leggi, perché tra le mille che si contraddicono” oggi avere un contenzione “è come tirare i dati e vedere come va a finire”.

Adnkronos