Forza Italia: Comi a Sardone, lavoriamo tutti insieme per rafforzare partito

Milano, 6 apr. (AdnKronos) – “Anche io, alla chiusura delle liste elettorali per le politiche, avrei potuto recriminare, forte delle 84mila preferenze alle elezioni europee del 2014, più votata tra le donne del centrodestra. Poi il partito ha deciso di escludere dalle liste gli europarlamentari in carica, vanificando questa opportunità. Ho fatto polemica o ho forse pensato di stracciare la tessera del partito in cui milito da sempre? Neanche per idea: mi sono subito messa pancia a terra sul territorio per sostenere la sfida degli altri candidati scelti dal partito, mettendoci la faccia come sempre e accompagnandoli personalmente nelle piazze e nei mercati in una campagna elettorale tutt’altro che semplice”. Così Lara Comi, eurodeputata di Forza Italia e vicepresidente del gruppo Ppe al Parlamento europeo, riferendosi all’esclusione di Silvia Sardone dalla giunta regionale della Lombardia.
“Io – spiega Comi – penso di aver fatto la scelta giusta, perché voglio bene al mio partito e agli elettori che mi hanno dato fiducia” e “mi rendo conto di quanto Forza Italia, in un momento storico in cui i consensi sono in libera uscita verso le forze populiste e anti-sistema, abbia bisogno dell’apporto e dell’entusiasmo di tutti, dagli eletti ai semplici militanti, per poter tornare a riscuotere la fiducia degli elettori moderati”. Certamente, Forza Italia “deve ripartire dai territori, deve tornare a riallacciare un rapporto forte con la propria base, deve valorizzare chi è radicato e chi porta consensi veri al partito, ma questo è il momento di serrare le fila e di lavorare tutti insieme per rafforzare il partito”.
Per quanto sia “legittimo non condividere alcune scelte, così come lo è rivendicare posti o incarichi”, l’esponente azzurra invita ad agire “nei luoghi di dibattito deputati, come le segreterie del partito a tutti i livelli territoriali”. Questo, conclude, “è l’invito che rinnovo anche a Silvia Sardone: combattiamo insieme per riavvicinare gli elettori a Forza Italia, per rinnovarne la proposta politica e costruire una piattaforma programmatica più in linea con le esigenze di quei mondi che stanno guardando ad altre forze politiche. è il momento di raccogliere questa sfida e di andare avanti”.

Adnkronos