Eni: Descalzi, è più forte, con piano si punta a espansione in tutti business

Roma, 10 apr. (AdnKronos) – “Nel corso degli ultimi anni abbiamo trasformato Eni rendendola più forte, operativamente e finanziariamente, mettendo in campo una strategia rapida ed efficace, e anticipando il crollo dei prezzi del petrolio”. E ora con il nuovo Piano 2018-21 il gruppo petrolifero italiano punta all’espansione in tutti i propri business. Dopo la presentazione di Londra, l’ad Claudio Descalzi ha illustrato la nuova strategia per il quadriennio 2018-21 alla comunità finanziaria americana a New York confermando sulla base del trend del primo trimestre, l’obiettivo di crescita produttiva per il 2018.
In un periodo di prezzi fortemente penalizzanti, rileva Descalzi, “abbiamo incrementato la produzione di idrocarburi e riportato strutturalmente in positivo i nostri business mid-downstream, in perdita da anni, ottenendo una forte generazione di cassa e riducendo nel contempo il livello di costi e investimenti. Se nel 2014 potevamo fare fronte a investimenti e dividendi a un prezzo del Brent pari a 114 dollari il barile, nel 2017 siamo stati in grado di farlo a 57 dollari il barile”.
Adesso, aggiunge l’ad del Cane a sei zampe, “entriamo in una nuova fase di espansione industriale che ci consentirà di incrementare la creazione di valore per i nostri azionisti e di rafforzare ulteriormente la società. La nostra strategia è basata su una profonda integrazione tra tutti i nostri business e sulla continua attenzione all’efficienza e al rigore nella disciplina finanziaria”.

Adnkronos