Engie: con Arval per mobilità elettrica, al via ‘charging as a service’ (2)

(AdnKronos) – “Il mercato – rileva Chové- registra una sensibilità sempre maggiore verso questi temi e il nostro compito è quello di poter fornire delle risposte concrete ed efficaci, in questo caso arrivando alla proposizione di un servizio che permetterà, con un unico canone, la gestione di tutti gli aspetti legati alla mobilità elettrica. In questa fase iniziale, il progetto si rivolgerà prioritariamente ai nostri partner della rete di riparazione sul territorio che possono offrire il servizio di veicolo sostitutivo ai driver con veicoli della flotta Arval”.
“L’avvio del progetto reso possibile grazie all’accordo raggiunto con un player riconosciuto come Arval, è un ulteriore passo verso il rispetto dell’ambiente, dove la mobilità elettrica rappresenta un tassello strategico importante”, sottolinea Olivier Jacquier, Ceo di Engie Italia.
“Con Charging as a Service – aggiunge – garantiamo, un’offerta unica, omnicomprensiva di prodotto e servizio, personalizzata e chiavi in mano, capace di generare risparmi economici significativi e di ridurre in maniera consistente le emissioni di Co2 in atmosfera”.

Adnkronos