Scuola: Ella Bucalo (FdI) incontra una delegazione dell’Anquap

Ella Bucalo incontra una delegazione dell’Anquap: durante il colloquio i dirigenti hanno prodotto una pluralità di documenti inerenti la politica scolastica  e le problematiche specifiche riguardanti i servizi amministrativi

Vanno avanti senza sosta gli impegni nella Capitale per l’onorevole Carmela Bucalo, neo eletta alla Camera dei Deputati nella lista Fratelli d’Italia; ieri mattina l’onorevole ha incontrato a Palazzo Montecitorio, presso l’aula “A. De Gasperi”, una delegazione dell’Anquap (associazione nazionale quadri delle amministrazioni pubbliche), e precisamente il presidente Germani e Gallo. Un incontro su un tema molto caro all’onorevole Bucalo, che ha svolto la professione di direttore amministrativo del Miur e conosce quindi molto bene il mondo della scuola e per cui sta lavorando con un impegno costante affinché vengano risolte le numerose problematiche presenti all’interno.

Durante il colloquio i dirigenti dell’Anquap hanno prodotto una pluralità di documenti inerenti la politica scolastica in generale e le problematiche specifiche riguardanti i servizi amministrativi e generali nonché il personale agli stessi preposto, con particolare riferimento ai Direttori SGA ed agli assistenti amministrativi. Si è discusso in particolar modo del contratto di lavoro, comunemente giudicato pessimo, del concorso per Direttori SGA,  da bandire con urgenza, del nuovo regolamento di contabilità e delle numerose criticità nella gestione dei PON, con enorme gravame lavorativo per gli uffici di segreteria.

L’on. Bucalo si è dichiarata disponibile ed interessata a proseguire il confronto sulle tante tematiche che investono il mondo della scuola, recuperando le troppe distrazioni verso i servizi ed il personale amministrativo, e assicurando il proprio impegno  (DSGA e AA). “Il mio impegno in politica– afferma l’onorevole Bucalo- mi porta a essere soprattutto a sostegno del mondo da cui provengo, la scuola. La mia professione, quella di direttore amministrativo del Miur, mi ha portato a conoscere con compiutezza i bisogni e le necessità del mondo della scuola e di chi lo vive, e sono pronta a dare il mio aiuto in modo costante per risolvere tutte le problematiche”.

Si è discusso in particolar modo del contratto di lavoro, comunemente giudicato pessimo, del concorso per Direttori SGA,  da bandire con urgenza, del nuovo regolamento di contabilità e delle numerose criticità nella gestione dei PON, con enorme gravame lavorativo per gli uffici di segreteria. L’on. Bucalo si è dichiarata disponibile ed interessata a proseguire il confronto sulle tante tematiche che investono il mondo della scuola, recuperando le troppe distrazioni verso i servizi ed il personale amministrativo, e assicurando il proprio impegno  (DSGA e AA). “Il mio impegno in politica– afferma l’onorevole Bucalo- mi porta a essere soprattutto a sostegno del mondo da cui provengo, la scuola. La mia professione, quella di direttore amministrativo del Miur, mi ha portato a conoscere con compiutezza i bisogni e le necessità del mondo della scuola e di chi lo vive, e sono pronta a dare il mio aiuto in modo costante per risolvere tutte le problematiche”.