Elezioni Messina, parte la corsa alle circoscrizioni: Mario Midolo candidato al 5° quartiere

Elezioni Messina, parte la corsa alle Circoscrizioni, nasce la ” Rete di Comitati e persone attive della quinta circoscrizione”

rete e comitati elezioni messinaParte la corsa alle elezioni per il rinnovo del consiglio delle Circoscrizioni di Messina. Per il quinto quartiere scende in campo Mario Midolo, candidato nella  Rete di Comitati e persone attive della quinta circoscrizione.

Mario Midolo ha di origine siracusana ma vive a Messina da molti anni gli ultimi 20 dei quali trascorsi all’Annunziata. “La prima parte di quegli anni– ci racconta- li ho trascorsi a contrada Catanese dove, insieme a tante altre famiglie, sono stato una specie di pioniere nel periodo in cui l’intera contrada si andava popolando sulla base di progetti di edilizia agevolata e in qualche modo spinti a vivere in una zona in cui non c’era assolutamente nulla dalla promessa che in poco tempo tutte le opere di urbanizzazione sarebbero state eseguite per rendere vivibili quelle zone, promesse che in gran parte sono state del tutto disattese. Successivamente– prosegue- dopo il trasferimento nella parte centrale del villaggio Annunziata, mi sono reso conto che in certe tematiche non c’erano sostanziali differenze fra le varie contrade, alcuni problemi non esistevano ma al loro posto ne esistevano altri più tipici delle zone di alta densità di popolazione quali traffico, rumori, ecc”. Da questa considerazione nasce la sua candidatura con un programma che è il risultato di un’opera di sintesi derivata dal confronto di idee che nei social ho avuto a partire dallo scorso anno quando iniziai a pensare che forse avrei potuto dare il mio contributo in modo più fattivo.

mario midoloE questo, forse perché mi sono trovato coinvolto– spiega- in alcune situazioni che mi riguardavano direttamente sia come persona che, soprattutto, come disabile, mi ha convinto che forse avrei potuto mettere a frutto questa esperienza acquisita sul campo dando una mano a  Francesco Mucciardi, a sua volta candidato a presidente della 5 circoscrizione, che cercava di mettere assieme una lista di persone che avessero contribuito seriamente a rendere migliore il territorio in cui viviamo”. Da questa idea di base è nata la sua candidatura nella lista denominata Rete di Comitati e persone attive- 5° Quartiere. Le competenze messe in campo dalla squadra che si presenterà alle elezioni per il Consiglio della 5 circoscrizione sono di tutto rispetto e abbracciano il campo di tutto ciò che in un quartiere deve essere fatto, nel nostro caso: 1 – AMBIENTE 2 – TERRITORIO 3 – VIABILITA’ E MANUTENZIONE CONTINUA DELLE SEDI STRADALI DI TUTTO IL QUARTIERE 4 – DIRITTO ALLO STUDIO – nella sua più ampia accezione 5 – SERVIZI SOCIALI 6 – INTEGRAZIONE SOCIALE 7 – PROBLEMATICHE LEGATE ALLA FORNITURA DI ACQUA NELLE VARIE ZONE DEL QUARTIERE 8 – TRASPORTI 9 – EMERGENZA ABITATIVA “Questi- spiega Mario Midolo-sono solo alcuni dei macro argomenti di cui la nostra RETE si occuperà ed è il programma su cui si baseranno tutti i candidati della lista compreso il sottoscritto. In aggiunta a quanto detto  c’è la parte che riguarda me in prima persona che poi è il vero motivo per il quale mi sono candidato. Nel mio piccolo è nelle mie intenzioni occuparmi di tutto ciò che in qualche modo coinvolge la disabilità: 1 – BARRIERE ARCHITETTONICHE sia nel privato che nel pubblico 2 – SERVIZI DEDICATI ALLA PERSONA DISABILE 3 – TRASPORTI PUBBLICI ADATTI ALLA MOBILITA’ DELLA PERSONA DISABILE. E’ SU QUESTO PROGRAMMA CHE CHIEDIAMO LA FIDUCIA DI TUTTI GLI ABITANTI DELLA 5 CIRCOSCRIZIONE La RETE DI COMITATI E PERSONE ATTIVE ha presentato un programma ampio e complesso ma che va esaminato con attenzione e soprattutto va attuato e ed è nostra assoluta volontà realizzarlo nella sua interezza in qualunque caso dal momento che indipendentemente dal risultato elettorale la RETE non si scioglierà dopo le elezioni del 10 giugno”.