Il mito di Edipo in chiave rock: a Cosenza il progetto teatral-musicale di Manolo Muoio

/

In scena a Cosenza il progetto di Monlo Muoio: l’autore e performer si confronta con la tradizione classica del mito di Edipo rivisitandolo in chiave rock

locandina edipoDopo una pausa di qualche mese torna sui palcoscenici dell’area urbana ROCK OEDIPUS, il progetto teatral-musicale di Manolo Muoio per Teatro Rossosimona, nel quale l’autore e performer si confronta con la tradizione classica del mito di Edipo rivisitandolo in chiave rock. Lo spettacolo – che poco meno di un anno addietro è stato ospite della City University of New York a Staten Island e del Bernie Wohl Center di Manhattan – andrà in scena venerdì 6 aprile alle ore 21 al Teatro dell’Acquario di Cosenza. Il lavoro prende le mosse dai testi tragici di Eschilo e Sofocle, ibridati con alcuni frammenti della tradizione contemporanea, dall’Antigone di Brecht alla Waste Land di Eliot, “shakerati” con l’estetica del rock psichedelico e proto-punk degli anni ’60 e ’70. Edipo è il front-man, il re-guaritore, il re-sciamano. Abita qui un deposito perduto di testi, memorie e oggetti-feticcio precipitato in un “piccolo-privato-perverso” immaginario rock. Un pugno di oscure e affilate tracce psichedeliche scaturisce live dalla Stratocaster di Luca Pietramala, accompagnando Manolo Muoio nel suo viaggio alla deriva fra teatro, rock e performance art. L’ombra di Doors, Stooges e Velvet Underground affiora attraverso la musica, coesistendo sulla scena nuda con Eschilo e Sofocle, fra molteplici rimandi iconografici, suggestioni emozionali, brandelli di memoria. La tragedia attica rinasce dallo spirito del rock. Info, prenotazioni e prevendite Teatro dell’Acquario – Via Galluppi, 32, Cosenza –tel. 0984/73125.