Crotone, operai morti sul posto di lavoro: la Stumpo aderisce alla fiaccolata

A seguito della tragica vicenda che ha visto a Crotone la morte di due operai sul posto di lavoro, la consigliera Tonia Stumpo fa delle dichiarazioni sulla situazione della sicurezza sul lavoro e afferma che parteciperà alla fiaccolata a loro dedicata

Dichiarazione della consigliera di parità Tonia Stumpo sulla vicenda degli operai di Crotone morti sul cantiere di lavoro. “Dalla parte del lavoro e della sicurezza. È questo lo stato d’animo con cui mi sento di intervenire per commentare le morti ingiuste avvenute ieri a Crotone sul lavoro. Aderisco alla fiaccolata indetta dai sindacati che si terrà questa sera nella città pitagorica perché si possa accendere un faro su questa terra, fatto di: lavoro e sicurezza. Veramente con tanta tristezza nel cuore sono vicina alla famiglie delle vittime che oggi piangiamo a Crotone. Chiedo alle istituzioni e al mondo imprenditoriale di impegnarsi per rendere più sicuro il mondo del lavoro, in questa nostra terra anche incerto, che è di suo già una tragedia, per evitare altri lutti tanto ingiusti”.