Coste: assessore Veneto, già avviati lavori difesa litorali a Jesolo e Sottomarina (2)

(AdnKronos) – (Adnkronos) – “Gli interventi previsti dallo studio dell’Università di Padova riguardano tutta la costa veneta, da Bibione alle foci del Po, con interventi mirati ad hoc zona per zona (ne sono state studiate 19) – sottolinea Bottacin – dal sabbiodotto di Bibione ai ‘pennelli’ di nuova generazione per Jesolo e Sottomarina”.
‘Un lavoro estremamente importante ‘ afferma l’assessore ‘ utile a contrastare la sempre più evidente tendenza delle spiagge adriatiche alla perdita del materiale sabbioso, con conseguente riduzione della fascia costiera a danno delle attività economiche e dell’ambiente naturale. Per questo motivo da tempo ci siamo fatti carico della necessità di tutelare sia il patrimonio ambientale e sia il patrimonio economico”.
“Il problema sono i fondi, perchè i canoni demaniali pagati dai gestori delle spiagge vanno allo Stato, mentre i lavori di manutenzione da alcuni anni sono in carico alle Regioni – spiega l’assessore veneto – e allora, i casi sono due: o i canoni vengono riversati alle Regioni, oppure lo Stato si riprende l’impegno di difesa delle coste”, conclude.

Adnkronos