Consultazioni: Di Maio, no alleanza ma contratto governo con Lega o Pd

Roma, 5 apr. (AdnKronos) – “Noi non proponiamo un’alleanza di governo ma un contratto di governo per il cambiamento dell’Italia. E’ un contratto sul modello tedesco e che noi proporremo perchè vogliamo che le forze politiche si impegnino di fronte agli italiani sui punti da realizzare”. Lo ha detto Luigi Di Maio al termine delle consultazioni al Quirinale.
“Il vantaggio che abbiamo di essere un movimento nè di destra nè di sinistra è quello di poter interloquire con coloro che vogliono fare le cose e vogliono migliorare la qualità della vita degli italiani”, aggiunge .
“Un contratto sul modello tedesco ci permette di individuare, sottoscrivendolo, non solo i temi ma anche i tempi e le procedure. Dopo il lavoro di interlocuzione con tutti i gruppi crediamo che un contratto per assicurare un governo il M5s lo può sottoscrivere o con la Lega o con il Pd, questi sono i nostri due interlocutori e sono alternativi, ci tengo a precisarlo”, sottolinea.

Adnkronos