Condofuri (RC), “Relazione di fine mandato” del Sindaco Salvatore Mafrici

Sarà presentata il 15 aprile a Condofuri, in provincia di Reggio Calabria, la “Relazione di fine mandato” del Sindaco Salvatore Mafrici e della sua squadra “Impegno per Condofuri”

Si svolgerà giorno 15 aprile la presentazione della “Relazione di fine mandato” del Sindaco di Condofuri Salvatore Mafrici e della sua squadra “Impegno per Condofuri”, la manifestazione avrà luogo presso la sala convegni del Centro Giovanile “Padre Valerio Rempicci” alle 18:30. “Sarà un momento molto importante – spiega il Primo Cittadino – perché un  adempimento Amministrativo come questo, ormai previsto anche per Legge, verrà presentato in pubblico per informare la cittadinanza sull’operato di questi anni. In sintesi e in modo da rendere le informazioni più accessibili per tutti, proveremo a relazionare sui cinque anni in cui siamo stati alla guida del paese, spiegando le criticità riscontrate e le soluzioni realizzate o in corso di realizzazione. Condofuri ha fatto importanti passi avanti in tanti settori, in generale siamo riusciti a normalizzare la vita Amministrativa di un Ente che usciva da un Commissariamento per infiltrazioni mafiose, ma ancora tanto si può e si deve fare anche sulla base dell’esperienza maturata. Quanto fatto lo si è potuto fare solo in sinergia. È così che abbiamo lavorato. Ogni assessore e consigliere si è impegnato al massimo”.“Quello di domenica – prosegue il Sindaco, Salvatore Mafricioltre ad essere il momento della Relazione di fine mandato, dunque della conclusione di un quinquennio, sarà anche quello in cui lanceremo i primi spunti programmatici per il prosieguo, aprendo al confronto con tutte le forze politiche attive e che si ritrovano attorno all’ideale da noi condiviso: l’interesse pubblico da declinare nella pratica politica ed Amministrativa dei prossimi anni, facendo tesoro già di tutto il lavoro svolto in tal senso negli ultimi anni. Condofuri oggi non rappresenta ne’ il deserto ne’ si trova all’anno zero, ma ha bisogno della responsabilità e dell’impegno di chi intende dare un contributo di crescita e linfa nuova per rilanciare un percorso nel pieno della sua attività, altro che immobilismo strumentalmente teorizzato da alcuni”. “A tal proposito -ricorda – la lista civica “Impegno per Condofuri” è nata poco più di cinque anni fa per restituire ai cittadini la speranza che il cambiamento è possibile. Subentrammo ad una gestione commissariale seguita allo scioglimento del Comune per infiltrazione mafiosa. Una comunità laboriosa, un territorio bellissimo dalle grandi tradizioni democratiche e con una grande volontà di riscatto che non può e non deve tornare indietro“.“Ecco perché quello di domenica -conclude il Sindaco Mafricisarà un momento in cui relazioneremo su quanto fatto in questo mandato, ma allo stesso tempo diremo che Condofuri deve continuare a camminare in avanti, perché solo camminando s’apre cammino.”