Catanzaro, Magorno: “la distruzione del pub mostra la crescente condizione di insicurezza nel territorio”

Catanzaro, Magorno: “la distruzione del pub mostra la crescente condizione di insicurezza nel territorio”

“Il gravissimo episodio di Catanzaro Lido, con la distruzione di un pub costata la vita a due persone, è solo l’ennesimo e certifica una crescente condizione di insicurezza nel territorio di Catanzaro tale da richiamare un’immediata iniziativa delle istituzioni. Ritengo urgente un intervento da parte del Governo e del Viminale, affinché coordini con la Prefettura e le altre autorità pubbliche territoriali tutte le attività necessarie a garantire un supplemento di controlli anche in funzione dell’imminente stagione estiva”. Ad affermarlo è il senatore Pd Ernesto Magorno, il quale ha presentato un’interrogazione a risposta scritta al ministero dell’Interno per sollecitare un intervento governativo su Catanzaro. “Si è verificato un incendio ai danni di un esercizio commerciale, il  “Tonnina’s”, a Catanzaro Lido – scrive Magorno nell’interrogazione – in questo incendio risultato aver perso la vita due persone; sono in corso gli accertamenti da parte degli inquirenti per appurare la natura dell’incendio. Purtroppo – aggiunge il senatore Pd – registriamo una condizione di insicurezza particolarmente diffusa nel comprensorio ed occorre una risposta forte da parte delle istituzioni in un’area, fra l’altro, a forte vocazione turistica”.

Da qui la richiesta esplicita al Viminale: “Si chiede di sapere quali iniziative intenda assumere il Governo per rafforzare i dispositivi di  controllo sul territorio e  se non intenda valutare l’opportunità di convocare e presiedere a Catanzaro un Comitato per la sicurezza e l’ordine pubblico anche in vista dell’imminente stagione estiva”.