Casa: arriva ‘building manager’ condominio, professione futuro

Roma, 11 apr. (AdnKronos) – Il condominio come opportunità: il mestiere dell’amministratore può essere il futuro per molti giovani ma anche per chi ha perso il lavoro. L’Anapic, Associazione Nazionale Amministratori Professionisti Immobili e Condomini, sbarca a Roma e lancia la figura del ‘building manager”. Dai temi normativi a quelli fiscali, passando per gli aspetti ambientali e urbanistici, fino a quelli che riguardano la comunicazione e la leadership: la chiave di svolta per formare l’amministratore di condominio 3.0 è la formazione.
L’Anapic organizza il convegno ‘L’amministratore di condominio alla luce delle normative vigenti: il nuovo building manager” lunedì 16 aprile alle ore 14 presso l’Hotel Cicerone di Roma. Un incontro formativo per i professionisti romani, finalizzato ad approfondire i temi legati alla cultura condominiale. L’evento, organizzato con il patrocinio di Federalberghi Roma e Cna, sarà l’occasione per presentare la giovane realtà di Anapic e iniziare un percorso formativo nella capitale e nel suo hinterland.
Spiega Lucia Rizzi, presidente nazionale Anapic: ‘Secondo uno studio dell’Anapic, il numero di controversie condominiali si attesta in circa 2 milioni e di questi 200mila vengono dibattuti davanti a un Tribunale. Anapic vuole rivoluzionare l’idea di un condominio considerato incubatore di liti e grattacapi e la soluzione è formare professionisti che siano veri e propri building manager”.

Adnkronos