Calabria, Promozione del Turismo Scolastico Montano: 81 istituti ammessi al beneficio

Dalla Regione Calabria è partita un’inziativa dedicata agli istituti secondari statali e paritari per sostenere attività di turismo scolastico in località montane della regione, 81 istituti sono stati ammessi al beneficio

Con decreto dirigenziale n. 2965/2018 è stato approvato l’elenco delle scuole ammesse al beneficio ai sensi dell’art.65 della Legge Regionale 13/85 –  Iniziative finalizzate alla Promozione del Turismo Scolastico Montano 2017/2018. Su 82 istituti scolastici che hanno presentato istanza di partecipazione sono stati ammessi al beneficio 81 istituti. Il Dipartimento Turismo e Beni Culturali, Istruzione e Cultura della Regione Calabria, con apposito avviso rivolto agli istituti secondari statali e paritari, attivi sul territorio dell’Unione Europea, ha inteso sostenere attività di turismo scolastico in località montane della Regione Calabria. L’iniziativa è stata finalizzata a sensibilizzare gli studenti calabresi alla conoscenza diretta del territorio calabrese  ma anche di far conoscere agli studenti delle altre regioni gli aspetti culturali, storici, ambientali e sportivi presenti in Calabria. Il programma delle scuole doveva prevede almeno due pernottamenti per un gruppo composto da non meno di 20 persone compresi due accompagnatori e due alunni diversamente abili e due insegnanti di sostegno; tra le varie attività possono essere comprese lezioni di sci tenute da Scuole regolarmente riconosciute dal collegio regionale maestri di sci della Calabria,  visite guidate presso i musei o parchi letterari e didattici e presso i parchi avventura. Sono 13 le scuole ammesse al contributo regionale provenienti da altre regioni e precisamente dalla Sicilia (Messina, Palermo, Catania, Siracusa e Ragusa), dalla Puglia (Taranto) e dal Lazio (Formia).