Bovalino: nasce il Punto Luce Autismo

A Bovalino nasce il Punto Luce Autismo: un luogo in cui promuovere prestazione sociali e iniziative legate al tema dell’autismo

L’Associazione Adda in partnership con  Fondazione Marino Onlus e Istituto comprensivo di Bovalino, con il patrocinio morale e gratuito del Garante dell’Infanzia e Adolescenza del Consiglio Regionale della Calabria, Comune di Bovalino, Fondazione Antonino Scopelliti, Fondazione Italiana Autismo e Asp di Reggio Calabria presenteranno il Punto Luce Autismo alle ore 10 di sabato 14 aprile.

Il punto luce, situato all’interno della scuola, dovra’ “illuminare”addetti ai lavori e non, su questa problematica tematica invalidante. Il punto luce sara’ un luogo di diffusione, con personale qualificato e volontario, che l’ADDA mettera’ a disposizione, dalla normativa sui diritti dei disabili affetti da Autismo, quali ad esempio i percorsi riabilitativi, l’assistenza specialistica, le attrezzature didattiche nell’ambito del diritto allo studio, le prestazioni sociali, ma sara’ anche un luogo di promozione di iniziative culturali e inclusive a tema, nonché incontro tra Istituzioni e cittadini, diversabili e non, e di far convergere dee, proposte  e scambi, in una ottica di crescita sociale.