Reggio Calabria: approvato il Bilancio di previsione 2018/2020 dell’Azienda Calabria Verde

La Commissione Bilancio ha approvato il Bilancio di previsione 2018/2020 dell’Azienda Calabria Verde

La Commissione Bilancio, presieduta dal consigliere Giuseppe Aieta, riunitasi prima dell’inizio della seduta odierna di Consiglio regionale, ha espresso parere favorevole a maggioranza al Bilancio di previsione 2018/2020 dell’Azienda Calabria Verde. “Abbiamo raccolto, dal generale Aloisio Mariggiò, Commissario straordinario,  nel corso della sua audizione odierna, la necessità di approvare questo strumento fondamentale per la vita e la programmazione di Calabria Verde – ha sottolineato il presidente Aieta- e, al tempo stesso, le preoccupazioni legate alle difficoltà che l’Azienda calabrese ha attraversato negli anni per l’azione di bonifica, di risanamento e di rilancio. Un atto di responsabilità, nella consapevolezza che è importante rafforzare, in questo ultimo scorcio di legislatura, la potestà legislativa del Consiglio regionale, accelerando su temi che interessano direttamente la vita dei calabresi”. Ancora, parere favorevole all’autorizzazione all’apertura di una nuova cava di inerti in Contrada Pietrastorta del Comune di Reggio Calabria e alla “presa d’atto della Decisione della Commissione Europea C(2018)1290 final del 28 febbraio 2018 di modifica del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 (FEASR) della Regione Calabria” (sul punto ha relazionato Alessandro Zanfino, Autorità di Gestione del PSR Calabria 2014/2020).

Nel corso dei lavori, la Commissione ha espresso parere favorevole all’unanimità alla proposta di legge del consigliere Sergio sulla riduzione dei tempi per l’accesso al commercio su aree pubbliche in forma itinerante mediante SCIA ed alla proposta di  legge del consigliere Giudiceandrea sulla modifica della legge 66 del dicembre 2012 di armonizzare le integrazioni di legge 5 del 2016. Ancora, sì a maggioranza da parte dell’organismo consiliare presieduto da Giuseppe Aieta alla proposta di legge dei consiglieri Esposito e Giudiceandrea in materia funeraria e di polizia mortuaria e  alla proposta di legge di iniziativa del C.A.L e del consigliere Franco Sergio sulle modifiche alla legge regionale di istituzione e disciplina del Consiglio regionale delle Autonomie locali. Infine, parere favorevole a maggioranza alla proposta di legge n.203/10^ di iniziativa del consigliere Neri sulla disciplina regionale dei servizi di Polizia Locale.