Avio: Cdm esercita poteri speciali con specifiche prescrizioni su licenza a Ariane

Roma, 17 apr. (AdnKronos) – Il Consiglio dei ministri ha deliberato di esercitare i poteri speciali, mediante l’imposizione di specifiche prescrizioni, in relazione all’operazione, notificata dalle società Avio e Ge Avio, per la concessione alla società ArianeGroup GmBh di una licenza d’uso relativa allo sviluppo di materiale aerospaziale, nell’ambito di un programma di ricerca congiunto con alcuni partner europei. Lo rende noto Palazzo Chigi al termine del Cdm.
Il Cdm inoltre ha deliberato la modifica delle prescrizioni e delle condizioni imposte con il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 19 ottobre 2017, relativamente all’esercizio dei poteri speciali, con imposizione di specifiche prescrizioni e condizioni, nei confronti di Piaggio Aero, PAC-Investements SA, MDC PA Cooperatief U.A. e MUBADALA Development Company PJSC e NewCo., in relazione all’operazione di vendita del ramo d’azienda EVO.

Adnkronos