Asp Catanzaro, a Lamezia l’evento scientifico “La senologia: da Warren a Veronesi”

/

L’Asp di Catanzaro ha promosso un importante evento scientifico formativo dal titolo “La senologia: da Warren a Veronesi”, proprio l’evoluzione delle tecniche diagnostiche senologiche sarà il tema centrale dell’incontro  in programma il 13 aprile al T-Hotel di Lamezia Terme

L’evoluzione della tecnologia nella diagnostica senologica è il tema fondamentale del corso di lezioni che, nell’intera giornata di venerdì 13 aprile, con inizio alle ore 9:00, vedrà nei locali del T-Hotel Lamezia la presenza, in qualità di relatori, di numerosi e qualificati specialisti radiologi provenienti da tutta Italia. Responsabili scientifici dell’evento, organizzato dal Centro Formazione e Accreditamento e dal Centro Screening dell’ASP di Catanzaro, sono il Prof. Alessandro Carriero, direttore della Scuola di specializzazione in Radiodiagnostica, Università degli Studi Piemonte Orientale “A. Avogadro”, il dott. Salvatore G. Galea, direttore struttura complessa Diagnostica per immagini, ospedale “Giovanni Paolo II” di Lamezia Terme e la Prof.ssa Chiara Zuiani, direttore Istituto di Radiologia diagnostica, Azienda sanitaria universitaria di Udine. Gli esperti tratteranno argomenti basati sullo studio dei sintomi e dei segni clinici (semeiotica), nel contesto di un imaging integrato con gli esami “semplici” e quello con somministrazione di MDC (Mammografia e RM) con particolare attenzione alla patologia benigna, maligna ed all’imaging senologico correlato alla chirurgia estetica senologica di cui bisogna avere contezza degli aspetti della più fine semeiotica integrata. La lettura magistrale della correlazione tra ecografia e anatomia patologia ha lo scopo di focalizzare come l’imaging ha sempre un razionale. Si è scelto di dar spazio all’ecografia perché è una metodica di largo e spesso inappropriato uso. Il Forum finale, parte del corso allargato alla popolazione e alle associazioni di volontariato, ha lo scopo di far il punto su alcuni argomenti cruciali che coinvolgono tre aspetti: l’ecografia, lo screening, la radiologia interventistica. L’ultimo aspetto è di fatto un preludio che introduce un aspetto divulgativo (come dare una brutta notizia?).

Ci si propone di introdurre la criticità del “Senza Paura” l’ultimo libro di Umberto Veronesi. La lettura magistrale finale concretizza l’evoluzione della Senologia negli ultimi decenni. La giornata di studi riceverà il prezioso contributo di numerosi esperti, tra questi il prof. Paolo Veronesi, celebre figlio d’arte dell’oncologia italiana, direttore della divisione di Chirurgia Senologica allo IEO – Istituto Europeo di Oncologia, Professore associato in Chirurgia all’Università degli Studi di Milano, specializzato in Chirurgia plastica e ricostruttiva; il Prof. Fabrizio Calliada, direttore incaricato dell’Istituto di Radiologia dell’Università degli Studi di Pavia, I.R.C.C.S. Policlinico S. Matteo Pavia, Dott. Beniamino Brancato, direttore unità operativa Senologia clinica I.S.P.O. – Istituto per lo Studio e la Prevenzione Oncologica Ospedale Careggi; il dott. Corrado Caiazzo, dirigente medico Area Diagnostica per immagini ASL 1 Napoli – Presidio Sanitario Intermedio Napoli Est; dott. Gianfranco Scaperrotta, dirigente medico unità operativa Diagnostica interventistica senologica Istituto Nazionale Tumori Milano. Inoltre, sono stati invitati alla discussione tutti i Direttori di Radiologia della Calabria, ma anche gli Oncologi ed i Chirurghi, anche di Chirurgia plastica. Saranno inoltre presenti le Associazioni di volontariato, tra cui “Europa Donna”, fondata da Umberto Veronesi. Il corso è rivolto ai medici delle seguenti specializzazioni: Radiodiagnostica; Radioterapia; Oncologia; Ginecologia e Ostetricia;  Chirurgia generale; Chirurgia plastica e ricostruttiva; Chirurgia toracica; Anestesia e Rianimazione; Medicina fisica e Riabilitazione; Genetica medica; Anatomia patologica; Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica; Medicina generale.