Alitalia: tre offerte, in pista cordata con Easyjet e anche Lufthansa /Adnkronos

Roma, 10 apr. (AdnKronos) – Tre offerte sul tavolo per l’acquisizione di Alitalia. Tante sono le proposte arrivate oggi allo studio notarile Atlante Cerasi. Dopo una lunga giornata di attesa, l’annuncio ufficiale è, alla fine, arrivato dalla compagnia in serata. Alla nuova chiamata per la vendita dell’aviolinea in amministrazione straordinaria ha risposto la cordata che vede schierata EasyJet. E, in extremis anche Luftansa.
Subito dopo scadenza della deadline, fissata per oggi per le 16, per la presentazione delle offerte, è stata la compagnia low cost britannica a scoprire le carte annunciando di avere presentato una nuova manifestazione di interesse, come parte di un consorzio, per l’acquisizione dell’aviolinea in amministrazione straordinaria. Un consorzio la cui compagine non è stata ufficializzata ma che vedrebbe un’alleanza a quattro con Delta Airlines, il fondo Usa Cerberus e Air France-Klm, che, però, fino a pochi giorni fa, ha dichiarato di non aver presentato un’offerta per Alitalia ma di essere piuttosto interessata a rivedere i termini della joint venture transatlantica di cui fa parte insieme alla compagnia italiana e a Delta.
Anche Lufthansa ha deciso di fare le sue mosse, confermando la linea finora tenuta in questa partita. Il colosso tedesco, come spiegano fonti vicine al gruppo, ha presentato una proposta per una ‘New Alitalia’ ristrutturata. confermando che l’Alitalia così com’è oggi non interessa. Il documento contiene le idee per una ‘nuova Alitalia’ sulla cui base sarebbe possibile intavolare un’ulteriore discussione. Lufthansa, ricordano le stesse fonti, ha sempre sottolineato che il mercato italiano è molto importante e di essere interessata a un’Alitalia ristrutturata. Di conseguenza, “verranno adottare tutte le misure necessarie per essere preparati qualora se ne presenti l’opportunità”.

Adnkronos